25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Serie C2

Di male in peggio, altra sconfitta casalinga.

28-01-2019 12:03 - News Serie C2
SAN VITO – MISTRAL CARINI: 2 - 4

SAN VITO: VULTAGGIO Giovanni, LO IACONO Sergio, RANDAZZO Luca, PAPPALARDO Alessandro, CARRIGLIO Francesco, CUSENZA Piero, LIPAROTI Giuseppe, RUGGIRELLO Michele, FARANNA Giacomo, ACCARDO Francesco, CAMPO Vito, GAMMICCHIA Davide. All.: Silvio Barraco.

MISTRAL CARINI: Ziletti, Lombardo, Giuliano, Finazzo, Piscitelli, Carollo, Brunetto, Corrao, Giambanco. All.: Pippo Caruso.

ARBITRO: sig. Stefano Ruggeri della sez. di Palermo.

AMMONITI: Vultaggio G. (SV), Liparoti (SV), Randazzo (SV), Pappalardo (SV), Giuliano (MC).

ESPULSI: Pappalardo (SV), Carriglio (SV).

RETI: Piscitelli (MC), Ziletti (MC), Lombardo (MC), Cusenza (SV), Cusenza (SV), Piscitelli (MC).

Di male in peggio. Un San Vito da dimenticare ed un arbitro non in giornata, fanno sì che la squadra esca sconfitta, ancora in casa, da un non trascendentale Mistral Carini per 4 a 2. Prima fase di studio e non si hanno vere occasioni da rete. Al 6’ Giuliano si presenta davanti al portiere che, in spaccata, gli chiude lo specchio e salva la porta. Al 7’ combinazione Carriglio – Pappalardo con quest’ultimo che si presenta davanti al portiere che respinge con il corpo. Al 9’ c’è un calcio di punizione per il Carini, sul pallone va capitan Piscitelli ma Jò Vultaggio respinge. Al 18’ Pappalardo subisce un fallo a centrocampo, l’incerto Ruggeri non fischia, si presentano in due davanti al portiere e per Piscitelli non è difficile mettere dentro. Non passa un minuto stessa azione, altro fallo non fischiato, Piscitelli e Giuliano se ne vanno da soli ma l’attaccante carinese mette alto. Al 20’ Cusenza calcia da buona posizione, il pallone, deviato da un difensore, esce fuori di poco. Al 23’ ci prova Campo con un tiro improvviso che Ziletti manda in corner. Al 26’ scambio tra Carriglio e Campo, tiro di quest’ultimo e portiere che respinge ad una mano. Al 30’ altro tiro di Campo che subisce una deviazione e finisce alto di poco. Finisce così il primo tempo con gli ospiti in vantaggio per 1 a 0.
La ripresa inizia con lo show dell’arbitro che assegna un rigore INESISTENTE agli avversari quando a subire il fallo è il nostro portiere. Tira il portiere Ziletti e porta a due il vantaggio ospite. Altra farsa dell’arbitro che espelle Pappalardo per un presunto fallo su un avversario a palla lontana. Gli animi si surriscaldano e a farne le spese sono i nostri ragazzi con numerose ammonizioni e l’espulsione di mister Barraco. Al 12’ ci prova Finazzo e colpisce il palo. Al 14’ Lo Iacono spara di sinistro, portiere respinge e Campo, sulla ribattuta spedisce fuori. Il San Vito si sbilancia e subisce la terza rete con un passaggio filtrante di Piscitelli per Lombardo che dal limite insacca la palla dello 0 – 3. Al 19’ Randazzo spara da fuori ma Ziletti non si fa sorprendere. Al 22’ Cusenza, dal limite, tira di punta e sorprende il portiere con la palla che rotola in rete. Al 24’ ancora Lo Iacono ci prova da fuori con il pallone che esce di pochissimo. Al 30’ l’arbitro fischia il sesto fallo in favore degli ospiti con conseguente tiro libero. Sul dischetto va Piscitelli che si fa ipnotizzare da Jò Vultaggio che gli respinge il tiro. Al 31’ c’è un calcio d’angolo per i ragazzi, sul pallone va Carriglio che mette una palombella sul secondo palo, dove l’accorrente Cusenza colpisce di testa e mette dentro. L’azione successiva la palla arriva ancora a Cusenza che fa partire un gran tiro che colpisce la traversa. All’ultimo respiro altro fallo dei sanvitesi e tiro libero che capitan Piscitelli insacca per il 4 a 2 finale. Dopo il fischio finale c’è un parapiglia intorno all’arbitro con continue proteste nei suoi confronti. Durante il tragitto dal campo agli spogliatoi, gli arriva un pallone in testa e girandosi vede dietro a lui Carriglio che stava tornando negli spogliatoi e lo accusa di averlo colpito con un pugno. MA IO PERSONALMENTE POSSO GIURARE, SUI MIEI FIGLI, CHE IL N. 9 CARRIGLIO NON LO HA TOCCATO. Arrivato negli spogliatoi, l’arbitro, sbattendo le porte, continua ad accusare il povero Carriglio. E la farsa continua quando dice che deve andare a farsi refertare. Ma refertare che cosa se è stato colpito da un pallone tirato da una decina di metri con le mani. Fra l’altro dice che il genitore ha registrato tutto quindi può guardare bene se è stato colpito con un pugno o con un pallone. A me sembra tanto che il signore in questione abbia tanta voglia di protagonismo.
Sabato prossimo partita in trasferta contro il Sicilia Castelvetrano.



Fonte: Ufficio Stampa
ultimo incontro
prossimo incontro
le squadre
la nostra storia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.asdsanvitolocapo1994.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito www.asdsanvitolocapo1994.it . Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@asdsanvitolocapo1994.it . I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è l´A.S.D. San Vito Lo Capo 1994 Cod. fiscale 93015430817 con sede in San Vito Lo Capo via Cristoforo Colombo, 7 Telefono 3335285216 E-mail info@asdsanvitolocapo1994.it - Responsabile della privacy è il presidente.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio